Vai al contenuto

Osservatori

  • Tutti
  • Aree di attività
  • Beni pubblici e concessioni demaniali
  • Contratti pubblici e project finance
  • Diritto amministrativo
  • Diritto civile
  • Espropriazioni per pubblica utilità
  • Pianificazione e Commercio
  • Professionisti
  • Urbanistica ed edilizia

21/05/2024/

Lo studio legale Durano ha impugnato il provvedimento con cui è stato ingiunta la demolizione e/o rimozione con ripristino dello stato dei luoghi di un’immobile sul presupposto della sua abusività riferibile al fatto che mancasse il rilascio del preventivo titolo abilitativo edilizio.I motivi principali di ricorso hanno riguardato l’assoluto difetto dei presupposti, il deficit di… Leggi tutto »Abusi edilizi – Ordine di demolizione – Nel caso di sussistenza di idonei elementi probatori in ordine alla realizzazione del manufatto in data antecedente al 1°settembre 1967 – Illegittimità, per erronea presupposizione – Difetto di istruttoria e di motivazione.

16/05/2024/

L’art. 9 del Codice dei contratti pubblici (d.lgs. 31.3.2023 n. 36, il Codice), come noto, stabilisce, tra i principi che regolano la contrattazione pubblica, il principio della conservazione dell’equilibrio contrattuale, all’uopo prevedendo che “Se sopravvengono circostanze straordinarie e imprevedibili, estranee alla normale alea, all’ordinaria fluttuazione economica e al rischio di mercato e tali da alterare… Leggi tutto »Il diritto alla rinegoziazione dei contratti pubblici come attuativo del principio della conservazione dell’equilibrio contrattuale nel nuovo Codice Appalti

07/05/2024/

Lo studio legale Durano, nell’interesse del proprio cliente, ha impugnato la nota con cui Dirigente del Comune aveva respinto la domanda di permesso di costruire presentata per la realizzazione, su area privata, di un piazzale da utilizzare come parcheggio privato ed anche per il carico e lo scarico di automezzi negando che sulla medesima istanza… Leggi tutto »Recente sentenza del TAR Puglia – Lecce (pubblicta su Lexitalia.it) che sancisce l’illegittimità del diniego di rilascio del permesso di costruire per la realizzazione di un parcheggio privato, che sia motivato con esclusivo riferimento al fatto che l’area interessata dall’intervento edilizio è ubicata in zona vincolata.

30/04/2024/

Una Società a r.l. titolare di una RSA per anziani non autosufficienti con n. 30 posti letto, accreditata con il SSN, presenta al Comune di Brindisi istanza di autorizzazione per la ristrutturazione di un nuovo immobile, acquisito in locazione, da adibire a RSA con n. 120 posti letto complessivi in cui fare confluire i 30… Leggi tutto »RSA accreditata con il SSN. Ristrutturazione e cambio di destinazione d’uso. Esonero dal versamento degli oneri concessori: presupposto oggettivo e soggettivo.

23/04/2024/

Rientra nella giurisdizione del Giudice amministrativo una controversia avente ad oggetto l’ottemperanza ad una sentenza del Giudice ordinario passata in giudicato. Con la sentenza in rassegna lo studio legale Durano ha impugnato innanzi al Consiglio di Stato la sentenza del TAR Puglia, sezione di Lecce, che aveva dichiarato inammissibile, per difetto di giurisdizione in favore… Leggi tutto »Sentenza del Giudice ordinario – Ottemperanza – Giurisdizione e competenza

18/04/2024/

Con ricorso ex art. 696 c.p.c., il promissario acquirente ha adito il Tribunale al fine di ottenere l’accertamento dell’esistenza di pretesi vizi e difformità relativamente all’immobile oggetto di preliminare di vendita.Lo Studio Legale Durano si è, quindi, costituito in giudizio nell’interesse dell’impresa costruttrice e promittente venditrice, sollevando in via preliminare la eccezione di inammissibilità del… Leggi tutto »A.T.P. finalizzato all’accertamento di pretesi vizi su un immobile promesso in vendita: inammissibile se non ricorre il requisito del periculum in mora

09/04/2024/

Lo Studio Legale Durano ha di recente ottenuto una importante pronuncia che, se pur interlocutoria, assume particolare rilievo al fine della corretta interpretazione e applicazione della normativa in materia di rilascio della VIA. In particolare, lo Studio Legale Durano ha impugnato la determinazione con cui la Regione Puglia ha autorizzato la presa in possesso con… Leggi tutto »PARCO EOLICO: Rilascio/Proroga Parere VIA deve avere necessario riguardo delle opere oggetto di progetto finale definitivo e del regime vincolistico delle aree.

05/04/2024/

Con la pronuncia in esame il Consiglio di Stato, condividendo la tesi elaborate dallo Studio Legale Durano, ha rigettato il ricorso dell’appellante concernente il calcolo dell’arco temporale del bimestre di riferimento per la comparazione delle istanze di verifica della compatibilità in vista dell’attribuzione dei Moduli Terapeutici-Riabilitativi intensivi ed estensivi dedicati ai soggetti autistici.Nel far ciò,… Leggi tutto »Moduli Terapeutici-Riabilitativi intensivi ed estensivi dedicati ai soggetti autistici: calcolo dell’arco temporale del bimestre di riferimento per la comparazione delle istanze.

18/03/2024/

La vicenda affrontata dal Tar Lecce con la sentenza in esame n. 290/2024 riguarda il caso di lavori edili di manutenzione straordinaria ex art. 6 bis D.P.R. n. 380/2001 che, avviati con CILA, hanno richiesto la presentazione della SCIA in ragione di variazioni al progetto iniziale consistenti in una diversa distruzione degli spazi interni di… Leggi tutto »SCIA edilizia: Può la P.A. disporre in autotutela l’annullamento della SCIA edilizia oltre il termine di trenta giorni previsto dall’art. 19 co. 6 bis L. n. 241/90? Esercizio del potere inibitorio e annullamento in autotutela.Termini e presupposti.

Carica altri

Contenuti terminati